Credits - Ita | Eng

I nostri lavori

Pensotti B6

Nel 2011 su richiesta della società di ingegneria di Otto and Partners Srl. Aldar ha proposta una soluzione energetica per la nuova sede del gruppo industriale Pensotti FLC con sede a Legnano. Il Progetto Preliminare fu approvato nell'autuno del 2010, il Progetto Esecutivo è stato sviluppato nel 2011, e la costruzione ha avuto inizio nel 2012. La consegna al cliente è prevista per fine maggio 2013.

Il cliente ha apprezzato il progetto per la sua natura innovativa e l'attenzione prestata al tema del comfort degli spazi interni, in tutti i suoi aspetti (termici, illumonitecnici, psicofisici).

Il progetto implementa una serie di strategie energetiche passive e quindi il suo sviluppo ha richiesto una stretta collaborazione fra i tecnici delle due società per poter realizzare un sistema integrato di edificio-impianto unico.

Brevemente l'edificio è costruito secondo i canoni dello standard Passivhaus. Quindi l'involucro è caratterizzato da un forte isolamento degli elementi opachi (23cm di neopor), l'utilizzo di finestre con triplo vetro bassi emissivi (U = 0.8 W/m2 k) e l'implementazione di barriere per evitare le infiltrazioni dell'aria fredda.

La climatizzazione attiva è fornita per mezzo di un impianto ad aria, alimentato da una pompa di calore acqua-aria con recuperatore di calore con rendimento superiore al 85%.

Complessivimento tale soluzione garantisce un bassissimo consumo energetico sia nel periodo invernale sia nel periodo estivo, ed infatti l'edificio raggiunge la Classe Energetica A+.

Tuttavia l'aspetto veramento innovativo è l'impiego di una strategia di ventilazione naturale nel periodo estivo, caratterizzato da quattro camini di ventilazioni posti lateralmente agli spazi uffici, le finestre motorizzate in facciata e in copertura, ed un Building Management System evoluto.

L'algoritmo del BMS opera le finestre e le serrande dei camini per cercare di garantire le condizioni di comfort all'interno degli uffici, utilizzando l'aria fresca della notte per raffreddare la struttura e ridurre i carichi.

Inoltre l'edificio comprende un sistema FV da 14 kW, punti luci a LED, un sistema di integrazione della luce diurna, e molti altri elementi che rendono il B6 davvero un edificio speciale ed unico. È in fase di preparazione un sito web dedicato per dare il giusto rilievo a questo progetto innovativo e le stragetie adottate (pronto nell'autuno 2013).

La società Aldar è stata responsabile per lo sviluppo del progetto energetico in tutte le sue parti, sia per le soluzioni passive, sia per la progettazione dell'impianto di climatizzazione.

L'edificio è descritto in più dettaglio in un articolo pubblicato nella rivista Progetto Energia.

Committente: Otto and Partners Srl (Pensotti FLC Spa)

Periodo: 2011-2013

Torna indietro per vedere gli altri lavori.